Vittoria Diamanti life coach

Intervista a Vittoria Diamanti: ogni limite trasformato può diventare il tuo miglior talento!

Oggi ho il piacere di presentarti Vittoria Diamanti, una delle persone che ammiro di più oggi per la sua straordinaria storia ed umanità. Voglio raccontarti il suo percorso attraverso un’intervista perché lei è un esempio incredibile di quanto importante siano le relazioni per avere successo, soprattutto sul web.

Ma non dilunghiamoci in inutili discorsi, ti lascio alle sue parole e buona lettura!

#1 Partiamo senza indugio!

Ciao Vittoria, grazie per aver accettato la mia intervista, che ne dici di presentarti intanto? Chi sei, cosa fai e perché lo fai?

Ciao Martina,
grazie infinite a te per questa splendida opportunità.

Mi presento: mi chiamo Vittoria Diamanti, ho 35 anni e vivo in provincia di Monza e Brianza.

Professione: Life Coach e Insegnante certificata Heal Your Life.

Sono innamorata della vita, sempre sorridente e con tante idee. Amo viaggiare e trascorrere del tempo in silenzio a scrivere, in questo modo ho le intuizioni migliori. Mi piace stare in mezzo alla gente, ho tantissimi amici con cui mi piace condividere le mie esperienze e ascoltare ciò che gli altri hanno da dirmi.

Credo negli angeli, le mie guide, anche se sono spesso in giro per il mondo da sola, in realtà non è così, loro non mi lasciano mai.

Ho un dialogo continuo con le mie guide spirituali alle quali chiedo sempre che mi vengano fatte fare le esperienze migliori per me per crescere ed evolvere come anima.

Credo che la vita sia una scuola dove si impara grazie all’esperienza.

Vivo apprezzando le piccole cose, sono concentrata e grata per tutto ciò che ho nella mia vita e in generale sono una persona solare, alle volte chiassosa, curiosa, creativa, coraggiosa e determinata.

vittoria diamanti

Sul lavoro sono molto precisa e puntuale, nella vita di tutti i giorni disordinata e più leggera.

Spesso disponibile per delle chiacchiere anche a notte inoltrata con chi ne ha bisogno. Non amo programmare nulla, vivo con la consapevolezza che tutto ciò di cui ho bisogno arriverà.

E così è da quando mi fido e affido ai miei angeli. Incastri perfetti, incontri incredibili, insegnamenti puntuali ormai sono all’ordine del giorno. Mi sveglio al mattina curiosa di quel che c’è di buono per me e vado sempre a letto ringraziando per almeno 3 cose meravigliose accadute. Mi chiedo ogni giorno che cosa avrei potuto fare per migliorare la qualità della mia giornata e faccio piccole azioni perché ogni attimo sia speciale.

#2 Torniamo per un attimo alle origini

Oggi ti racconti in modo così esplosivo, ma dietro a tutto c’è un perché, e quindi ti chiedo di raccontare cosa ti ha spinto a diventare Life Coach.

Certo!

Sono stata malata di Fibromialgia per ben 30 anni della mia vita;

ero convita di finire sulla sedia a rotelle per colpa dei dolori che non mi davano tregua.
Dopo anni e anni di ricerca, visite, cure e medicine di ogni genere, ho incontrato un angelo.

Il mio angelo si chiama Evelyn Carr, di professione Life Coach, che mi ha insegnato quanto la mente giochi un ruolo così importante nella nostra vita, tanto da poter innescare processi di auto-guarigione.

Lei è la donna d’oltre oceano a cui devo la mia vita, in un anno e mezzo sono guarita da una malattia che ancora oggi la medicina ufficiale definisce cronica ed incurabile lavorando su mente, corpo e spirito.

Ho deciso di diventare Life Coach per poter dare a più persone possibili la stessa opportuintà che ho avuto io e per condividere la mia storia di guarigione col mondo affinché possa essere uno spunto di guarigione per molti.

Meditazione Vittoria Diamanti

#3 Perché il web?

Quali sono le maggiori soddisfazioni che ti ha dato il web fino ad oggi? Hai una pagina di Facebook molto seguita e un blog bellissimo, raccontaci un po’ della tua esperienza online..

Tre anni fa ho pubblicato dei miei video su youtube dove parlavo del mio percorso di guarigione dalla Fibromialgia, senza rendermi conto del potere del web.

Un anno dopo la mia Coach decide di organizzare una conferenza per poter incontrare tutti i fibromialgici dove poter condividere i nostri successi. Non hai idea della quantità di persone che sono venute a ringraziarmi dicendo che se non fosse stato per me non avrebbero mai creduto che fosse possibile guarire.

Hai idea dell’emozione?

Finchè stai dietro ad un pc e non scendi in campo, non ti rendi conto del rumore che creano le tue parole. Per me è stato un riscontro così forte al punto da non farmi dormire per diversi giorni successivi.

Dopo qualche tempo da quella conferenza, decido di aprire una pagina Facebook, ad oggi seguita da più di 2500 persone.

E’ come se fosse una “famiglia allargata” dove ognuno ha la libertà di esprimere la propria opinione, di confrontasi e trovare conforto nei momenti più bui. E’ meraviglioso vivere in connessione con così tante persone unite per un obiettivo comune: quello di migliorare la qualità della propria vita.

Diciamo che la mia pagina è un po’ come un’oasi felice dove sai di trovare sempre una parola di conforto e numerosi spunti per vivere la vita che si desidera.

Il blog è un altro strumento che utilizzo per scriviere articoli inerenti alla crescita personale e per condividere storie di guarigione. Chi sta attraversando un brutto periodo non ha solo bisogno di parole di conforto ma di leggere cosa ha fatto per stare bene chi c’è passato prima di lui.

Questo è il valore aggiunto che ho deciso di dare al mio blog e credo che il successo derivi proprio da questo.

#4 Ma lì fuori non c’è solo internet

Lavori come libera professionista, quali sono i canali principali che utilizzi per farti conoscere e trovare nuovi clienti, oltre a internet?

Lavoro tantissimo tramite il passa parola. Credo sia uno degli “strumenti” più potenti. Quando le persone ottengono dei risultati tangibili e la loro vita cambia radicalmente in positivo è pressochè normale che siano loro stessi a farti pubblicità e credimi, questo è il canale che mi da più soddisfazioni in assoluto.Sito web di Vittoria Diamanti

Da poco ho ideato un nuovo progetto chiamato “Il coaching itinerante”: Sempre più persone mi chiedono di organizzare degli incontri per potermi conoscere di persona. Io, per scelta, lavoro principalmente su Skype perché così posso arrivare ovunque e lavorare con chiunque me lo chieda.

Ho clienti a New York, a Bruxselles, in Australia e in tutta Italia.

Molti di loro hanno scelto me basandosi sulla fiducia nei miei confronti e così, grazie a questa iniziativa, avrò modo di poterli abbracciare e trascorrere del tempo insieme. L’evento sarà aperto a tutti, non solo a chi ha lavorato o sta lavorando con me.

Per sponsorizzare i miei corsi utilizzo spesso anche dei volantini, organizzo conferenze di presentazione e contatto spesso delle Associazioni per promuovere i miei seminari.

#5 Il futuro come lo vedi?

Come ti vedi tra 5 anni? Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro?

Tra 5 anni mi vedo mamma, sposata e felice della mia vita. Sicuramente avrò una vita molto impegnata, probabilmente in giro per il mondo.

Il mio obiettivo è quello di sviluppare al meglio il mio progetto di “Coaching itinerante” che è nato da poche settimane.

Continuerò a tenere sessioni individuali su Skype per chi vuole fare un lavoro specifico e Corsi Heal Your Life, metodo Louise Hay.

Ho in mente di scrivere due libri: uno dove racconto come ho fatto a guarire dalla Fibromialgia così che i tutti, soprattutto i cinque milioni di malati in Italia, possano sapere che c’è speranza anche per loro di uscire da questo dramma.
Mentre il secondo libro sarà dedicato all’alimentazione che ho seguito per eliminare i dolori e la stanchezza cronica, insieme a tutti gli altri sintomi che mi hanno accompagnata per 30 lunghi anni della mia vita.

La mia missione è quella di spiegare dettagliatamente come ho fatto a guarire da una malattia definita ancora oggi cronica ed incurabile dalla medicina ufficiale.

#6 Frase e colore che ti rappresentano

La frase che rappresenta oggi la tua vita e il colore per te più importante e significativo.

La frase che più mi colpì me la disse un mio formatore durante una seduta individuale. Mi guardò negli occhi e mi disse: “Vittoria, ricorda queste parole: OGNI LIMITE TRASFORMATO PUO’ DIVENTARE IL TUO MIGLIOR TALENTO.” Solo oggi comprendo il significato di quelle parole. Lui in quel momento vedeva cose che per me erano inconcepibili.

Vittoria diamanti buon natale

La malattia mi ha permesso di essere la persona che sono oggi e di trasformare il mio dolore in azione e amore verso gli altri.

Il mio colore preferito è l’arancione. Mi calma, mi da pace e rievoca i tanti tramonti che ho visto in giro per il mondo. Credo che ci sia un forte ancoraggio tra l’arancione e questi paesaggi. E’ un colore che cattura la mia attenzione.

Mi ricorda la tunica dei monaci buddisti. Grazie a loro ho imparato a meditare nei templi in Thailandia, paese dove torno spesso per immergermi nella magia di quell’energia che mi permette di collegarmi con la Madre Terra e avere le intuizioni migliori.

#7 I consigli dell’esperto

Quali consigli di vita vuoi lasciare ai lettori del blog? 

Più che consigli li chiamerei suggerimenti in cui credo fortemente e che rispecchiano al 100% la mia filosofia di vita.

Non puntare mai il dito contro qualcuno ma assumiti sempre la responsabilità di ciò che accade. Solo tu puoi decidere come reagire ad un determinato evento, dipende dal significato che gli dai e dall’atteggiamento.

E’ come se avessi una sorta di telecomando delle emozioni con il quale puoi scegliere dove sintonizzarti. Questa si chiama responsabilità delle proprie azioni e tu se l’unico che decide su quale frequenza stare.

Geniale, no?

#8 Fai un saluto

Martina,

grazie di cuore per la fiducia e per avermi fatto ripercorrere la storia della mia vita attraverso queste domande. Grazie per la tua amicizia e per la professionalità, se il mio blog e la mia pagina facebook hanno riscosso tanto successe è anche merito tuo.

Un saluto speciale a coloro che leggeranno la mie parole 😉

Grazie a te Vittoria!

Sei stata molto gentile ad accettare l’intervista, hai lasciato spunti e consigli molto utili per tutti. A te lettore ricordo che puoi approfondire sul lavoro di Vittoria visitando il suo sito www.vittoriadiamanti.it oppure la sua pagina Facebook. 

Per finire non dimenticarti di iscriverti alla Newsletter, contenuti nuovi, interviste, opinioni, news e molto altro ti aspettano nel 2016!

Google+ Comments

2 commenti
  1. silvia
    silvia dice:

    Grazie Martina per avermi fatto conoscere una persona tanto positiva. E’ bello leggere di persone così positive, ce n’è certamente bisogno.
    Adotto subito il tuo/vostro post!

    A presto.

    Rispondi
    • Martina De Nardi
      Martina De Nardi dice:

      Ciao Silvia,
      è un piacere ritrovarti sul blog! Ringrazio io te per il commento, sono contenta che hai trovato interessante l’articolo 🙂
      Sempre positivi bisogna essere!!

      A presto
      Martina

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *