Articoli

Pagine aziendali di LinkedIn: tutto quello che ti serve sapere

Le pagine aziendali di LinkedIn rappresentano una delle funzionalità più interessanti di questo social network, quanto come il profilo LinkedIn.

Con questo articolo voglio darti una spiegazione chiara e completa delle pagine aziendali, in modo da farti capire a cosa servono, perchè è necessario aprirle, come e cosa fare quando sono attive.

Perché e per chi è necessario avere una pagina aziendale?

Sai bene che su questa piattaforma social la base di partenza è il profilo personale, dove poter esporre tutte le nostre competenze ed esperienze professionali. Ottimizzare il profilo è essenziale per raggiungere i propri obiettivi di business, ma spero che ormai tu questo l’abbia capito.

Continua a leggere

Linkedin SEO: cosa fare per triplicare le visite al profilo

L’obiettivo primario di questo articolo è darti dei suggerimenti pratici per trasformare il tuo profilo LinkedIn in una vera e propria calamita per i tuoi potenziali clienti oppure per recruiters alla ricerca del profilo adatto per una determinata posizione lavorativa.

Per fare ciò vediamo insieme quali sono le tecniche SEO ottimali per aumentare il traffico verso il tuo profilo professionale. Ciò è possibile in quanto molte delle parole che utilizzi all’interno del profilo possono essere ricercate da altri utenti attraverso il motore di ricerca interno.

Se saprai ottimizzarle e soprattutto sfruttare quelle parole chiave cercate dal tuo target di riferimento, riuscirai facilmente ad essere trovato e dunque contattato.

Continua a leggere

Le 4 sezioni del profilo LinkedIn che devi ottimizzare

L’elemento base di Linkedin è il profilo. Tutto all’interno del social network professionale si basa sulla persona e su ciò che ognuno degli utenti riporta, dalle sue esperienze lavorative all’aggiornamento dello status quotidiano. I gruppi, le pagine aziendali, l’app. Pulse e le offerte di lavoro sono elementi “di contorno” che si muovono attorno ad ogni profilo presente online.

In fondo, l’obiettivo di essere parte di Linkedin è proprio quello di creare un network di contatti a noi favorevoli che ci permettano di sviluppare il nostro business e trovare nuovi partner di lavoro. E’ fondamentale presentarsi al meglio e avere un profilo completo, chiaro, ottimizzato per Google ma anche per il motore di ricerca interno.

Vediamo allora quali sono quegli elementi fondamentali che non puoi far mancare all’interno del profilo.

Continua a leggere

Struttura dei gruppi di LinkedIn

Nuovi aggiornamenti: come sono strutturati i Gruppi di LinkedIn?

Ultimamente sto riscoprendo i gruppi di LinkedIn come strumento efficace per aumentare la visibilità del profilo. Ci sono infatti alcuni aspetti che non avevo considerato ma che in realtà sono molto validi per evidenziare la competenza nel nostro settore e sfruttare lo strumento per selezionare soltanto ciò che davvero ci interessa.

Ne avevo già parlato dei gruppi qualche tempo fa, ricordi?

Oggi cercherò di essere meno generica ma più specifica, per cui se non sai cosa sono i gruppi di LinkedIn, ti consiglio un buon ripasso cliccando qui.

Come è strutturato un gruppo di LinkedIn?

Continua a leggere

Quando Linkedin parla la tua lingua, l’autorevolezza del tuo profilo aumenta

La grande importanza che Linkedin dà al tuo profilo lo si nota fin da subito: ti viene richiesto di inserire le tue esperienze lavorative, le tue pubblicazioni, le tue esperienze di volontariato, i tuoi interessi e molto altro.

Vuole sapere molte cose di te perché vuole poterti mettere in luce alle persone giuste, facendo salire al meglio il ranking del tuo profilo.
Una delle impostazioni più interessanti e forse poco capite ancora da molti utenti che masticano un pochino questo social, riguarda la possibilità di tradurre lo stesso profilo in più lingue.

La cosa bella è che Linkedin parla davvero la tua lingua!

Continua a leggere