regali di Natale

Cosa vuoi trovare sotto l’albero di Natale quest’anno?

Tra due giorni è Natale, un altro anno sta finendo e volevo concluderlo con te in bellezza.

La scorsa settimana ho inviato una email speciale agli iscritti della mia newsletter, chiedendo loro cosa avrebbero voluto trovare sotto l’albero il giorno di Natale.

Le risposte sono state tra le più diverse ma volevo condividere con te il sentimento comune che ho riscontrato per ogni risposta.

Ti chiedo di arrivare fino alla fine dell’articolo, ti stupirai ma allo stesso tempo penserai “si, è proprio così” per la risposta data all’ultimo possibile regalo 🙂

Domanda generale:

cosa vorresti trovare sotto l’albero a Natale quest’anno?

#1: un biglietto di sola andata per una terra lontana

Il 98% delle risposte è stata una risposta affermativa, un po’ come a sottolineare l’amarezza di rimanere in questo paese che difficilmente garantisce un futuro roseo a chi decide di restarci per sempre. Sono rimasta colpita, la mia era un’affermazione forte. Non ho scritto “un biglietto per un viaggio in un paese lontano“, ma un biglietto di sola andata. Nessun ritorno.

Sicuramente su queste risposte c’è tutta una riflessione politico-economica che si potrebbe fare, ma non voglio sbilanciarmi e nemmeno suscitare l’ira di nessuno.

Ti lascio alle tue personali riflessioni a riguardo, tenendo conto di quel 98% di risposte.

#2: una guida che mi insegni come far diventare il mio un business di successo!

Risposte anche in questo caso affermative per la maggior parte. Ma la preferenza non è per una guida, quanto piuttosto per casi pratici applicabili al proprio business di riferimento.

#3: un libro di avventure emozionanti per farmi viaggiare con la fantasia tutto l’anno.

Pochi si, molti no, altri mah. Dal tipo di risposte che ho ricevuto mi sono accorta di quanto le persone abbiano oggi più interesse alle cose concrete, non c’è spazio per la fantasia e i desideri non realizzabili.

Serve concretezza e stabilità prima di poter pensare di viaggiare con la fantasia, oggi più che mai forse.

#4: i segreti dei più grandi esperti nel mio settore lavorativo di riferimento.

Un si generale anche in questo caso, senza dubbio sarebbe un bellissimo regalo anche per me. Dai migliori c’è sempre molto da imparare e da scoprire, prenderli come modelli di riferimento per far crescere il proprio business è la strada migliore.

Imitazioni mai, esempi di vita e modelli di riferimento certo che si.

#5: una cassetta piena zeppa di denaro contante, eredità della pro pro zia morta qualche anno fa.

Sentimento generale: magari! Ma non per diventare ricchi sfondati, la verità è che tutti bene o male aspiriamo ad una vita dignitosa, ad una stabilità finanziaria che permetta a noi e ai nostri cari di stare bene, di avere tranquillità e serenità per tutta la famiglia.

Mi aspettavo risposte del tipo: si, così posso comprarmi quella magnifica villa con piscina e 8 cani da guardia. Invece alla fine le cose materiali sono solo strumenti e di fatto non serve a niente avere una villa enorme e tanto denaro contante da non sapere dove metterlo, se poi alla fine ti ritrovi a vivere da solo.

#6: un robot che faccia tutto quello che non voglio fare io.

100% delle risposte: assolutamente no, e dopo cosa faccio? Vivere la vita vuol dire alzarsi ogni mattina con il sorriso sulle labbra e con la forza di portare i figli a scuola, contribuire alla vita sociale con un lavoro dignitoso, vivere contenti senza rimpianti facendo quello che più ci piace.

Per fortuna le risposte sono state tutte negative, mi sarei preoccupata del contrario 🙂

#7: un cucciolo che mi tenga compagnia per i prossimi anni.

Si forse è un regalo un po’ scontato, ma mi piaceva inserirlo per curiosità.

Le risposte sono state tra le più varie: chi lo vorrebbe, chi ne ha uno, chi non lo vuole, chi ne ha addirittura 4 e ne vorrebbe un altro.

#8: nulla di tutto ciò, quest’anno a Natale ecco cosa voglio trovare sotto l’albero.

Le risposte sono state principalmente due: un lavoro e la felicità.

E allora voglio concludere questo articolo incoraggiando tutti, te compreso, a mettersi in gioco il più possibile, senza aspettare che le cose belle cadano dal cielo.

Forse io la faccio troppo semplice eppure ti chiedo solo di provare a vedere la bellezza delle cose che ti circondano, a guardare tuo figlio che sta diventando un ometto, a vedere quanto bello può essere il sole al tramonto, ad accorgerti dei piccoli gesti che fanno i tuoi amici per te.

Sono queste cose che rendono meravigliosa la vita, anche se ci sembra che stia andando tutto male. Il mondo si adatta al nostro modo di vederlo, se lo vediamo negativo, se ci sembra che tutto sia contro di noi, se ci sembra di essere le persone più sfortunate del mondo, allora sarà davvero così.

Prova invece a guardare la bellezza delle piccole cose, tralasciando per un attimo la negatività che ti circonda. Scoprirai un mondo stupendo dove tu sei una persona eccezionale capace di fare cose impensabili, basta avere il coraggio di cambiare modo di pensare e agire.

Goditi il giorno di Natale e concludi in bellezza questo anno. Inizia quello nuovo alla grande, poniti degli obiettivi e fai di tutto per raggiungerli, impara a pronunciare gli incantesimi giusti e cerca di vederti per quello che sei: semplicemente meraviglioso.

Buon Natale!

Se non sei ancora iscritto alla mia newsletter, questa è l’occasione perfetta per farmi un bellissimo regalo 🙂

Google+ Comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *