donna che pensa ad un blog

Come creare un blog di successo: le tre cose di cui hai bisogno

Quante volte hai cercato frasi come questa? La guida per creare un blog di successo, come creare un blog di successo, come aprire un blog di successo, e via dicendo.

E se ti dicessi che per realizzare tutto ciò ti bastano tre semplici ma fondamentali cose? Prima però voglio spiegarti come è nata l’idea di scrivere un articolo di questo tipo.

Nel weekend appena trascorso mi sono trovata in gravi difficoltà, credo che per la prima volta abbia avuto il fatidico e temuto Blocco dello Scrittore. Ero disperata, mi sono trovata sabato mattina a pensare: “che caspita pubblico sul blog questa settimana? Non posso deludere chi si aspetta i miei soliti due articoli, non posso assolutamente.”

Continua a leggere

Buoni propositi per il nuovo anno

Quali sono i tuoi buoni propositi per il nuovo anno?

Scrivere su un pezzo di carta i buoni propositi nei primi giorni dell’anno non è un’abitudine ricorrente per me. Ma dovrei farla diventare tale. L’idea di base è proprio quella di scriversi tutte le buone intenzioni che abbiamo per il nuovo anno, nascondere dentro al cassetto questo foglio di carta ed aprirlo soltanto alla fine dell’anno, per controllare cosa siamo riusciti a fare o meno.

E’ davvero entusiasmante, soprattutto quando rileggendo quelle tue stesse righe ti accorgi che le hai fatte seriamente tutte quelle cose, e magari alcune non sei riuscito a realizzarle o le hai completate a metà. Però è una bellissima abitudine secondo me, e da quest’anno voglio renderla tale sia per te che per me attraverso questo blog. Che dici?

Continua a leggere

regali di Natale

Cosa vuoi trovare sotto l’albero di Natale quest’anno?

Tra due giorni è Natale, un altro anno sta finendo e volevo concluderlo con te in bellezza.

La scorsa settimana ho inviato una email speciale agli iscritti della mia newsletter, chiedendo loro cosa avrebbero voluto trovare sotto l’albero il giorno di Natale.

Le risposte sono state tra le più diverse ma volevo condividere con te il sentimento comune che ho riscontrato per ogni risposta.

Ti chiedo di arrivare fino alla fine dell’articolo, ti stupirai ma allo stesso tempo penserai “si, è proprio così” per la risposta data all’ultimo possibile regalo 🙂

Continua a leggere

come essere positivi

Come essere positivi con una semplice parola

Essere capaci di ringraziare un conoscente, un amico, un familiare, un nuovo iscritto per qualcosa di piacevole che ha fatto per noi, non è così scontato. Molte volte ci dimentichiamo che alla base del buon vivere comune e della positività c’è la gentilezza e la disponibilità.

Se qualcuno ci fa un piccolissimo favore è buona norma ringraziare per una questione di cortesia e gentilezza. Pensandoci bene, nel momento in cui il nostro piccolo gesto viene riconosciuto e apprezzato dall’altra persona, ci sentiamo importanti, ci sentiamo più vicini a lui, ci sentiamo senz’altro meglio.

Continua a leggere

trovare lavoro parte 2

#SocialRecruiting: trovare lavoro oggi curando il personal branding (parte 2)

Ecco la seconda parte della riflessione sul Social Recruiting. Per farti chiarezza riprendo l’elenco dei dati più importanti secondo me che sono emersi dall’analisi condotta da Adecco: il lavoro ai tempi del #socialrecruiting in Italia.

Come vengono usati i social media da chi cerca lavoro e da chi offre lavoro?

  1. Più del 40% dei candidati (di età compresa principalmente tra i 18 e i 49 anni) utilizza Linkedin per trovare lavoro.
  2. Quasi il 60% dei recruiter di grandi aziende utilizza Linkedin per lavoro.
  3. Più del 25% dei recruiter dichiara di escludere un potenziale candidato dal processo di selezione a causa di informazioni, fotografie e contenuti pubblicati sui profili social (contro solo il 12% nel 2013!!).
  4. Gli elementi più importanti nelle valutazioni dei recruiter sono i riconoscimenti professionali e i premi ottenuti sul lavoro.

Continua a leggere