Quando Linkedin parla la tua lingua, l’autorevolezza del tuo profilo aumenta

La grande importanza che Linkedin dà al tuo profilo lo si nota fin da subito: ti viene richiesto di inserire le tue esperienze lavorative, le tue pubblicazioni, le tue esperienze di volontariato, i tuoi interessi e molto altro.

Vuole sapere molte cose di te perché vuole poterti mettere in luce alle persone giuste, facendo salire al meglio il ranking del tuo profilo.
Una delle impostazioni più interessanti e forse poco capite ancora da molti utenti che masticano un pochino questo social, riguarda la possibilità di tradurre lo stesso profilo in più lingue.

La cosa bella è che Linkedin parla davvero la tua lingua!

Continua a leggere

messaggio su LinkedIn

Come scrivere un messaggio Linkedin che converte

Nell’ultima newsletter che ho inviato ai miei contatti, ho inserito un nuovo sondaggio a cui li ho sottoposti per aiutarmi a capire bene quali sono le eventuali lacune che vorrebbero approfondire in merito all’utilizzo di Linkedin.

Ringrazio tutti quelli che hanno risposto, e soprattutto li ringrazio per la pazienza, perché non è il primo sondaggio che mando 🙂 In ogni caso, mi avete fornito un sacco di materiale utile, e questo articolo è pensato proprio per rispondere ad una parte di voi.Ma veniamo al dunque…

Dal titolo avrai senz’altro intuito che parliamo di contatto diretto, messaggio Linkedin privato e attività di networking con gli utenti che fanno parte dei nostri collegamenti.

Continua a leggere

come usare pinterest

Come usare Pinterest per la tua attività di Blogging

Oggi volevo parlarti di un nuovo social network (nuovo per questo blog ovviamente), ma l’articolo non vuole essere una guida definitiva all’uso strategico per qualsiasi business online, ma semplicemente una raccolta di pensieri su come usare Pinterest per la propria attività di blogging.

Di Pinterest secondo me cui pochi ne parlano, tanti però lo utilizzano, e pochi lo conoscono e lo usano correttamente nelle strategie di marketing.

Da parte mia l’ho sempre ritenuto interessante come social, anche se non lo utilizzo frequentemente. Nel lontano settembre del 2012 scrissi un articolo per il blog di 4marketing.biz, intitolato Pinterest: 3 strategie per usarlo con successo.

Continua a leggere

foto profilo di Linkedin

Le 10 peggiori foto profilo su Linkedin: qual è la tua?

Credo che la foto profilo di Linkedin sia uno degli argomenti più spinosi e meno considerati. Sono davvero poche le volte in cui trovo una foto profilo corretta, fatta bene e curata come dovrebbe essere. Molto spesso le foto che si scelgono non sono adeguate per la tipologia di piattaforma e risultano esagerate rispetto a quelli che sono gli obiettivi da raggiungere.

Per questo, ho deciso di scrivere un articolo intero su questo argomento, sperando che chiunque lo legga possa imparare qualche lezione importante, e togliere una volta per tutte quella foto con il gatto o con la faccia da “pindol” (come si dice dalle mie parti) che hanno in molti.

Continua a leggere

Linkedin strategie di Inbound

Linkedin: ecco perché non hai più bisogno di “sbracciarti” per farti vedere dai clienti

Il problema principale che mi trovo ad affrontare quando mi vengono richieste delle consulenze in merito all’utilizzo di Linkedin, è che la maggior parte delle volte si è convinti che Linkedin sia un banale e semplice social network come Facebook o Twitter, dove è sufficiente pubblicare qualcosa e interagire in modo indiretto.

Questo vuol dire che basta che ci sia una terza persona con le credenziali di accesso al profilo, che possa pubblicare, commentare, partecipare e gestire il network e la comunicazione all’interno del social.

Purtroppo bisogna rendersi conto che si tratta di un business social, una cosa molto diversa e più professionale rispetto ad altri.

Continua a leggere