come fare network online

Cosa vuol dire fare network?

Oggi mi piacerebbe affrontare un argomento piuttosto controverso ma sicuramente interessante, che ho deciso di dividere in due articoli.

Che differenza c’è tra fare network e fare network marketing?

Vi dirò, sono due cose che ho sperimentato e sto sperimentando tutt’ora e a mio avviso sono molto diverse l’una dall’altra. La migliore? La prima, toglieteci la parola marketing quindi.

Oggi analizziamo cosa significa fare network online, martedì prossimo capiremo cosa vuol dire fare attività di network marketing (o MLM, come preferite).

Quando aprite un blog o un sito internet, quello di cui avete bisogno per farlo crescere sono le visite, giusto? Più visite giornaliere avete, più commenti ai post ci saranno, più sarete autorevole agli occhi di altri visitatori. Con le grandi novità degli algoritmi di Google le cose sono molto cambiate, per cui potreste avere anche 20mila visite al giorno ma se non sono visite qualificate, non vi servono a nulla o comunque servono a poco.

Distinguiamo due tipologie di sito/blog:

1. il Pompato: rientrano in questa categoria tutti quei portali online che hanno migliaia di visite giornaliere ma un numero di condivisioni, commenti o comunque azioni davvero molto basso. Sono siti che per carità hanno anche buoni contenuti ma non sono in grado di coinvolgere nel modo giusto gli utenti che vi fanno visita.

2. il Leader: in questa categoria comprendiamo tutti quei blog o siti con visite medie relativamente basse ma con percentuali di azioni e conversioni molto elevate. Questo dipende molto da chi pubblica i contenuti ed è in grado di coinvolgere l’utente in maniera assoluta.

Chi dei due premierà papà Google secondo voi?

La differenza tra le due tipologie sta proprio nel fatto che il primo è riuscito attraverso pubblicità e attività di posizionamento organico a ottenere tantissime buone visite, ma utili a poco. Il secondo invece ha fatto network e i risultati sono tangibili.

Cosa vuol dire fare network quindi?

Vuol dire creare una rete di relazioni e conoscenze diverse legate alla tua passione e al tuo lavoro, coltivandole nel tempo. Questo ci permette di conoscere moltissime persone, alcune delle quali potrebbero avere bisogno della nostra professionalità o del nostro contributo per lavori e progetti.

Come si fa a fare network online?

Attraverso i social network e portali come Linkedin (che a mio avviso è molto di più di un social) è possibile identificare persone attive e interessanti con qualcosa da raccontare. Nel momento in cui aggiungiamo qualcuno alle nostre cerchie, lo invitiamo a collegarsi su Linkedin, lo seguiamo su Twitter, scatta qualcosa tra noi e l’altro, è un po’ come se gli dessimo una pacca sulla spalla.

La persona interessata a questo punto potrebbe girarsi per vedere chi siamo, oppure far finta di niente. Per questi ultimi consiglio di non insistere, lasciateli perdere. Se però si girano e quindi accettano il vostro invito o ricambiano, allora presentatevi e fate due chiacchiere. Non si sa mai cosa ne può venire fuori!

Ecco, fare network significa fondamentalmente farsi conoscere a viso aperto, senza veli, senza nascondersi, perchè alla fine è il modo migliore per ottenere qualsiasi cosa, da una semplice nuova amicizia ad un’importante opportunità di lavoro. 

A inizio articolo vi ho detto che fare networking è molto più producente di fare network marketing, questo perchè forse non si tratta di un metodo che ti arricchisce a livello economico (come può fare il Multi Level Marketing, se sai come farlo), ma ti arricchisce a livello personale e da un certo punto di vista è 10 volte meglio!

Allora ditemi, cosa è più producente al giorno d’oggi? Coltivare relazioni che siano durature nel tempo o trovare tutti i modi per fare soldi?

Il prossimo martedì affronterò il discorso del Network Marketing, analizzando quali sono i vantaggi e gli svantaggi di perseguire un’attività di questo tipo. Per non perdervelo vi consiglio di iscrivervi alla mia newsletter, nessuno spam, solo una email a settimana con le ultime dal mio blog e dal sito 🙂

 

Google+ Comments

4 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] che la cosa più importante per riuscire ad avere successo sul web sia crearsi un network di persone con cui collaborare, che possano aiutarci ed assisterci nel nostro […]

  2. […] il tuo obiettivo è vendere a tutti i costi quello che offri, lascia perdere, il networking non fa per te e su LinkedIn stai perdendo tempo. Se invece vuoi trovare nuovi clienti e […]

  3. […] avevo promesso che avrei scritto un articolo in merito al Network Marketing, dopo avervi introdotto cosa vuol dire fare networking. Questo perché vorrei fare chiarezza su due concetti che non sono sempre chiari, e dato che ho […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *